Gar-Anat Hotel Boutique


L'Albergo

Gar-Anat  è l’antico nome di Granada, città nel cui quartiere de El Realejo, all’ombra mattutina dell’Alhambra, siamo ospiti dell’antico ospedale dei pellegrini a Santiago del Camino Mozarabe. In questo splendido edificio del XVII secolo, luogo onirico e testimone di tanta storia, abbiamo saputo di un cammino del quale nessuo ha mai parlato: quello che dalle terre dei Mori portava alla città dell’Apostolo.

La struttura dell’edificio riunisce le caratteristiche della casa nobile andalusa e del cortile della casa di ringhiera del Secolo d’Oro, al quale si affacciano le porte delle stanze. Nel cortile troneggia un albero d’acciaio, sui rami del quale i clienti lasciano i loro messaggio, con pensieri sul soggiorno a Granada: ‘A presto, Gar-Anat’.

Le stanze rendono omaggio al mondo del teatro, ed hanno nomi di opere e personaggi di Falla, García Lorca o Amin Maalouf, i cui versi decorano le pareti. Al piano terra troviamo un salone con camino, una fontana che da voce allo spazio e un patio squisito nel quale l’albergo organizza concerti di piano, recite di canto o poesia e teatro di marionette. Al piano sottostante si trova la sala da pranzo con i soffitti a volta. L’architettura  delle stanze è un’espressione di buon gusto ed il patio è uno spazio armonico.

È fantastico assistere ad alcuno degli eventi culturali che organizza l’hotel. Un concerto di piano per poche persone è un privilegio.


Cosa fare?

 Attività

Siamo a Granada, per cui risulta obbligatoria la visita all’Alhambra. Può essere diurna o notturna, quest’ultima forse ancora più mágica, possibilmente con la luna piena. Altri must sono la Cattedrale e la Cappella Reale. Fare acquisti nei negozi della Alcaicería è una esperienza che ci riporta alla sensazione di una medina araba.  

 Luoghi da Visitare

Siamo a Granada, per cui risulta obbligatoria la visita all’Alhambra. Può essere diurna o notturna, quest’ultima forse ancora più mágica, possibilmente con la luna piena. Altri must sono la Cattedrale e la Cappella Reale. Fare acquisti nei negozi della Alcaicería è una esperienza che ci riporta alla sensazione di una medina araba.
 

 Libri

‘Cuentos de La Alhambra’. Washington IRVING. Ed. Comares, 1998. 10€
‘Granada en sepia’. César GIRÓN. Ed. Almuzara, 2005. 17€
‘Granada Guía Total’. Anaya Touring Club, 2006. 21€
 


Gastronomia

 Prodotti Tipici

Pionono – dolce tipico –, ceramica, souvenirs dell’Alhambra.
 


Galleria